Nulla accade per caso. “I sette nodi del destino” di Stefania Amodeo

Siamo nel 1973, è la vigilia di Natale, e la protagonista, Alexandra Marshall, ormai moglie del parroco di un piccolo paese, scopre che è stato appena pubblicato un misterioso libro che racconta il suo avventuroso viaggio in Sud Africa avvenuto quindici anni prima con lo scrittore Robert Sander, mentre era già promessa all’attuale marito. La protagonista ha rinunciato ai suoi sogni, a sfruttare i suoi talenti e forse al grande amore per non deludere le aspettative della famiglia e le convenienze sociali e deve ora affrontare le conseguenze della sua scelta.

Una storia in cui ognuno di noi può riconoscersi, poiché, a prescindere dal personale vissuto, tutti prima o poi si è chiamati a raggiungere i nodi che il destino ha riservato per poter godere di quello che l’autrice chiama “l’istante magico”. Moltissimi i temi affrontati: dalla natura ai viaggi, dalla religione alla segregazione, e ancora la crescita personale, la speranza, l’importanza della cultura e soprattutto dell’amore, inteso in senso ampio.

Un libro profondo che è uno stimolo a superare i nostri limiti e a liberarci dai condizionamenti sociali, morali e familiari che impediscono di raggiungere la felicità; un invito, quello di Stefania Amodeo ad avere coraggio, a seguire il nostro cuore ma anche a rischiare “perché il vero amore lascia liberi, non costringe, non obbliga, non chiede”.

Un romanzo passionale, avvolgente, suggestivo, energico.
“Stefania ti conquista, raccontando con la medesima energia impetuosa e contagiosa con la quale vive” (Alessandro Zaltron).
“Vulcanico e suggestivo. Finalmente un ‘action movie’ su carta” (Vincenzo Beni –Ansa)
“Un libro di facile lettura che nasconde significati profondi. Da rileggere più volte. (Elisa Billato Rai 3)
“Ve lo gusterete man mano, lasciandovi cullare dalla soffice, calda, avvolgente e sinuosa scrittura di questa singolare autrice” (dalla prefazione di Diego Dalla Palma).

Biografia

Stefania Amodeo, classe 1970, vive a Bassano del Grappa. è oggi responsabile marketing in un gruppo alberghiero internazionale, ha un passato di manager, redattrice e formatore. Esperta di comunicazione, tiene conferenze e seminari in italia e all’estero su retorica, dialettica e marketing. Scrive poesie e meditazioni. è sposata e ha due bambine. Sin da piccola dimostra una capacità straordinaria: sa parlare e scrivere al contrario con una velocità unica… I sette nodi del destino è la sua opera d’esordio.

I SETTE NODI DEL DESTINO – Sinossi

Cosa faresti se all’improvviso scoprissi un romanzo che parla di te? E se, leggendolo, riuscissi a dare un significato diverso a ciò che hai vissuto e a scorgere nuove prospettive per il tuo futuro? é quello che accade ad Alexandra Marshall, fotografa naturalista dallo straordinario talento, quando scopre l’esistenza di un libro che racconta di lei e di Robert Sander, l’affascinante scrittore con cui, quindici anni prima, ha condiviso un avventuroso viaggio in Sudafrica. Insieme, ai confini del mondo, per realizzare il reportage che aveva fatto vincere alla rivista per cui lavoravano il più prestigioso premio del settore.

Ormai moglie del parroco di Midland, rassegnata ad assecondare le aspettative della famiglia e dell’ottusa

comunità del piccolo paese del Wyoming, Alex ha abbandonato il suo lavoro e ha messo da parte i suoi sogni. Ma è proprio quel libro a rivelarle che sulla sua vita era stata pronunciata una profezia: la nonna del suo compagno di viaggio, indiana nativa della tribù dei Seminole, aveva predetto i sette nodi del destino che Alex e Robert avrebbero incontrato nel loro cammino. Sta ad Alex decidere se mettere un punto al libro o continuare la sua storia. Se trovare il coraggio di liberarsi dai condizionamenti sociali e superare i propri limiti, per vivere finalmente quell’istante magico che la vita ha in serbo per ognuno di noi se non abbiamo paura di coglierlo.

Ma niente accade per caso… e seguire i propri sogni inaspettatamente diventa più facile che dimenticarli. Quando tutto torna a posto e si scioglie un nuovo nodo del destino, la vita riprende a soffiare nei polmoni del cuore.